1° MAGGIO TUTT* IN PIAZZA

foto di Stefano Chianese

DSC08032
DSC08032

DSC08064
DSC08064

DSC08035
DSC08035

DSC08032
DSC08032

1/15

PER UNA CONVERGENZA DELLE LOTTE foto di Aldo Benvenuto

a
a

c
c

b
b

a
a

1/4

(NON) È UN LAVORO

Cos’è un lavoro?

Non è lavoro se è un ricatto.
È lavoro se è tutelato.
Non è lavoro se è sfruttato.
È lavoro se è dignitoso e dà dignità.
Non è lavoro se ti affama.
È lavoro se hai tempo per vivere.
Non è lavoro se è patriarcale, razzista o discriminante.
È lavoro se non ti umilia.
Non è lavoro se paghi tu e guadagnano altr*.
È lavoro se ti libera.
Non è lavoro se è schiavitù.
È lavoro se non ti consuma.
Non è lavoro se è precario o in nero.

Il lavoro di cura è lavoro.
Il sex work è lavoro.
Produrre contenuti per i social è lavoro.
L’arte è lavoro.
Illustrare è lavoro.
Suonare è lavoro.
Anche se ti sembra una stronzata, anche se non indossano una divisa.

È lavoro quello dei lavoratori e delle lavoratrici del mondo della cultura e dello spettacolo, ma deve essere tutelato e riconosciuto, non precario e dimenticato.
È lavoro, e non lavoretto, quello dei riders, ma deve essere dignitoso e non sfruttato dalle piattaforme.
È lavoro quello di chi lavora nella logistica? Sì, ma non come è concepito oggi, quello di è oggi è schiavitù.

È semplice? Sì.
È la realtà? No.
Per questo si lotta, per questo dobbiamo vincere.
Buon Primo Maggio.

Elia Legnani